Home   Event   Biodiversità rurale, bene comune
Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

Biodiversità rurale, bene comune

October 7, 2012 @ 4:00 pm - October 7, 2013 @ 11:00 pm

| Free


Secoli e secoli di un lungo e scrupoloso lavoro di selezione su frutta, verdura e animali da allevamento hanno generato un’enorme quantità di varieta e razze, tutte con caratteristiche molto differenti che le rendono adatte al propio territorio o a un utilizzo specifico.
Qualità che portano con se caratteri genetici unici, irripetibili ma anche un forte valore culturale, un pezzo di storia delle comunita che per secoli le hanno conservate.

Questo enorme patrimonio chiamato biodiversita rurale è oggi gravemente minacciato da un mercato che permette la circolazione solo a poche e omologate varietà moderne, “tecnologiche” ottenute spesso da incroci forzati. Varietà spesso più produttive ma anche meno adattabili al territorio, più vulnerabili da malattie e agenti atmosferici.
Tanto per fare un esempio sono 3200 le varieta di fagioli contate in italia che rischiano di scomparire a discapito di quattro o cinque sementi commerciali e “legali”!!
E bene si legali dato che a minare questo enorme patrimonio, questo bene comune, non vi è solo un mercato selvaggio che a causa della globalizzazione e della omologazione, taglia fuori ogni nicchia, ogni particolarità. Ci si aggiungono pure norme europee che impediscono la commercializzazione di tutti quelle sementi non iscritte al: “Catalogo CE delle varietà di specie agrarie e ortive” la cui iscrizione è molto costosa e caratterizzata da lunghi passaggi burocratici, insostenibili se non per una grande multinazionale. Sono solo sette infatti le aziende produttrici di sementi in tutto il mondo, che ovviamente monopolizzano questo mercato.

C’è però chi non si arrende a tutto ciò, chi pensa che questo antichissimo patrimonio di cui disponiamo non vada perduto, sono associazioni che lavorano sul territorio e con medodi diversi lottano in difesa della biodiversita. Associazioni come “Civiltà Contadina”, “Consorzio dalla Quarantina”, “Associazione Solidarietà Campagna Italiana” le quali si ritroveranno domenica 7 ottobre al C.S.A. la Talpa e l’Orologio per dare vita insieme a realtà locali a un pomeriggio di discussione su questo specifico argomento.

programma della giornata:

-16:30- inizio dibattito, parteciperanno:

Marco Bartoli
agricoltore locale e conservatore di sementi

Roberto Pisani A.S.C.I. (associazione solidarietà campagna italiana)
http://www.asci-italia.org/

Roberto Brioschi vice pres civilta contadina
http://www.civiltacontadina.it/

Massimo Angelini pres consorzio della quarantina e coordinatore nazionale rete semi rurali
http://www.quarantina.it/
http://www.semirurali.net/

-20:00- pizza e musica dal vivo con

MED IN ITALI
presentano il loro ultimo lavoro: “Coltivare piante grasse”
http://www.medinitali.info/

per tutta la giornata mercato del libero scambio dei semi..portate sementi e piante da scambiare…

Details

Start:
October 7, 2012 4:00 pm
End:
October 7, 2013 11:00 pm
Cost:
Free
Event Category:

Organizer

CSA La talpa e l’orologio
Website:
www.latalpaelorologio.org

Venue

CSA La talpa e l'orologio
via argine destro 625, imperia, 18100 Italy
+ Google Map
essay writng help custom writing legal essays essay help legit essay services write my essay write my paper college essays essay writers essay papers